LIBERI DALLA FORMA

IL PRIMO BLOG NET-FUTURISTA

giovedì, gennaio 25, 2007

L'arte: adorazione, comprensione, superamento

"Ogni uomo veramente sensibile di fronte al capolavoro passa per tre stati: adorazione, comprensione, superamento"
Carlo Carrà, Rievocazione del futurismo
---
Di fronte a tanta lucidità non c'è bisogno di aggiungere molto. Sappiate tutti che davvero chi è grande passa attraverso queste tre fasi: prima nutre un'ammirazione sconfinata per le grandi opere d'arte, poi le analizza a fondo comprendendole pienamente, infine si rende conto che è necessario un superamento di quell'arte.
La capacità del futurismo fu appunto questa. Riuscire davvero ad aggiungere qualcosa di importantissimo all'arte precedente. E i risultati che i futuristi raggiunsero furono davvero enormi, solo quando furono il frutto di un reale superamento della migliore arte dei secoli precedenti. Potrei proporre di aggiungere un ulteriore passo iniziale al percorso di Carrà: comprensione, adorazione, comprensione, superamento. Credo infatti che anche l'iniziale adorazione nasca da una comprensione della grandezza dell'opera d'arte. Solo un ulteriore approfondimento potrà condurre in realtà all'esigenza di un superamento.
Tutti noi abbiamo quindi il compito di riprendere i capolavori del passato, glorificarli (giustamente), e poi superarli, dopo un'attenta analisi e una piena comprensione. Solo così potrà nascere l'opera d'arte del futuro. E questo sarà ovviamente il compito del Neofuturismo nei prossimi anni.
Antonio S.

Etichette: , , ,

2 Comments:

At 02 febbraio, 2007 11:19, Anonymous L'italiano metafisico said...

Da tempo medito sul tornare a disegnare.
ANni fa promettevo bene poi ho smesso e non più ripreso, ma sento che potrei fare qualcosa di valido, visto che anche in famiglia abiamo una tradizione.

 
At 02 febbraio, 2007 13:00, Blogger Antonio Saccoccio said...

Il disegno va coltivato, meta.
Se fossi in te io riprenderei.
Confrontarsi con la creazione è importante per comprendere molti problemi di natura artistica.
Ne riparleremo.

 

Posta un commento

<< Home