LIBERI DALLA FORMA

IL PRIMO BLOG NET-FUTURISTA

martedì, luglio 20, 2010

L'elettricità della sfida all'insesistenza

Superati 2 anni di prove progetti prodotti di intensità prima ritenuta insostenibile. Tutto il previsto risulta compiuto. Tutto e più del previsto.

Ciò dimostra ancora una volta che ogni prova a cui ci sottoponiamo non è mai abbastanza ardua. Ogni passo che tentiamo non è mai abbastanza avventato. Dobbiamo cercare tutto ciò che comporta sforzo e impegno e rischio e una bella dose di pazzia. Questo è vivere da netfuturista. Perchè questo significa esplorare le possibilità della vita umana.

L'esistenza elastica prospettica tritatùt net.futurista consiste nel rifiuto della vita passatista e presentista, schiava delle consuetudini consacrate dal tempo e dall'abitudine. Intendiamoci: nessun net.futurista vive davvero, perchè nessuno può sapere cosa significhi "vivere". Ma la vita (o questa cosa che chiamiamo "vita") va comunque esplorata. Ed è per questo che noi spingiamo avventurosamente sempre il limite un po' più in là (spesso molto più in là). Ogni giorno sempre con meno senno, meno calcoli, meno salvagenti e meno paracadute.

Occorre avere la sanissima sensazione che siamo inadatti alla sfida, che stiamo rischiando di non farcela. Allora sì che staremo esplorando ciò che chiamiamo "vita".

Dobbiamo evitare accuratamente il convenzionale, il plauso e l'approvazione, il troppo comodo e il troppo facile.

Cos'è in fondo il Net.Futurismo? Provare in tutti i modi l'elettricità della sfida all'insesistenza.
E ora 3 settimane di traiettorie esploratrici antimodaiole nopoetiche prospettiche.
Antonio Saccoccio

Etichette: , , , , , , ,

16 Comments:

At 21 luglio, 2010 01:18, Blogger loretta said...

Buone insesistenti esplorazioni prospettiche Antonio...Che la sana follia ti accompagni in queste tre net.settimane.

 
At 21 luglio, 2010 01:27, Blogger Elisabetta Mattia said...

*.* Ho i lucciconi Anto.

Sei un folle. E io ti sto seguendo.
E te lo confermo,siamo abbastanza inadatti per i centri. Per questo vedranno la luce.
Eli

 
At 21 luglio, 2010 01:31, Blogger Antonio Saccoccio said...

@loretta, insesistenti. e a tratti inconsistenti. nella loro evidente persistenza.

@elisa, siamo ASSOLUTAMENTE INADATTI a quel progetto. Per questo motivo lo stiamo mettendo in piedi.
siamo ASSOLUTAMENTE INADATTI.

;)

 
At 21 luglio, 2010 07:08, Anonymous mariaserena peterlin said...

INSISTENZA per L'ESISTENZA!

 
At 21 luglio, 2010 08:35, Anonymous Anonimo said...

INSESISTENZA: vita che si svolge su se stessa giorno dopo giorno dopo giorno come un loop autoreferente, come una spirale che si auto strangola, in sostanza non-vita, non-esistenza, non rete.
Non coraggio.

mariaserena peterlin esistente

 
At 21 luglio, 2010 10:49, Blogger InoYamanaka said...

"Vieni con noi che siamo più di mille motori a slancio folle per andare su su a gustar la stratosfera e come veri bambini del cielo inebriati di altezze festeggiamo il grande motore a carlinga beata
Senza fermarlo anzi aizzandolo a creare nuove rapidità"
(Effetì)

 
At 21 luglio, 2010 13:48, Blogger Antonio Saccoccio said...

@Serena, occorre insistere insistere e insistere. sperimentiamo traiettorie mai tentate.

autenticamente

@Ino, non provocarmi con l'effetì-rimembranza.

Urrà! Non più contatti con questa terra immonda!
Io me ne stacco alfine, ed agilmente volo
sull'inebriante fiume degli astri
che si gonfia in piena nel gran letto celeste!

 
At 21 luglio, 2010 17:49, Blogger Licia Titania said...

Va bene, allora basta plausi lol. Solo, volevo dirvi che ho firmato il manifesto. Una domanda: qual è la vostra mail? quella sul blog non sebra funzionare.
Ad futurum.

 
At 21 luglio, 2010 19:00, Blogger loretta said...

...Che la follia ci avvolga! Lanciamoci con coraggiosa e vitale insensatezza fra le braccia della vita vera!

 
At 21 luglio, 2010 19:43, Blogger notecellulari di mariaserena said...

Traiettorie coraggiose, incursioni: prove, riprove, empirismi critici.
Basta chiacchere autoincensanti.
Basta ammiccamenti autocelebrativi.
Basta piaciare senza nemmeno leggere.
Voliamo imprudentemente senza seguire tracce e orme polverose.

Scuotiamo le vesti.
Mostriamo l'anima.

 
At 21 luglio, 2010 22:30, Blogger Antonio Saccoccio said...

@Licia, strano perchè questa sul blog dovrebbe funzionare: info@netfuturismo.it
altrimenti la mia personale: antoniosaccoccio@yahoo.it

aspetto la tua email!

non voglio applausi, non voglio decorazioni, non voglio celebrazioni.

voglio sentire la vita e basta.

ad futurum

 
At 22 luglio, 2010 23:42, Blogger Stefano Balice said...

E Vita sia!
E che mille altre sfide possano piombarci addosso nella nostra folle corsa!
=> => => => => => F!

...e poi non è che siamo dei disadattati, siamo solo diversamente adattabili all'ambiente :D

 
At 23 luglio, 2010 13:10, Blogger loretta said...

...sì, che Vita sia! Con tutta la Passione, la Follia, il Coraggio e l'Amore che la contraddistinguono.

 
At 04 agosto, 2010 15:55, Anonymous mariaserena peterlin said...

AGOSTO OZIOSO


Mellifluo
ai surpressati umani
neocannibalizzati
perpetri lo sforzo
di diverticolo-divertimentificio
ultraspremente.
Agosto ozioso
tu esprimi
folle-idiota presentismo,
tra pelli grinzose esposte
e fiacche membra stirate
e fritte-strimate dalla luce
solare
che inonda solo le nuvole ardite.
Agosto ozioso
mese idolatra
mese perduto
mese non-mese
stirante circolo
quadrisettimanale
che stiri
subesistenti umani neocannibalizzati
che inutilemte compitano
come monete
i giorni
le ore
gli istanti
della macabra
danza estiva.

Inesistenti alla vita.

Presente!,
Tu, oltraggio al futuro
di incandescenti fusioni
che solo il pensiero
evoca trasparentemente
non sei, non sarai.

Finisci, già ieri la danza
di quadruplici settimi giorni,
finisci tra ganasce
stritolate
di un turpe
baldacchino di merci sfatte.

Vola lontana nel sole
la fenice rinascente
ventaglio nel vento solare
e cuore di vita.


Sdx

 
At 04 agosto, 2010 18:02, Blogger loretta said...

...Loretta è senza parole. Il che ha dell'incredibile! Bellissima in ogni verso, in ogni parola, in ogni fonema. Con un finale potente e pieno di speranza. Sei tu la nostra fenice, Serena.

 
At 12 agosto, 2010 11:55, Blogger Antonio Saccoccio said...

eccomi di ritorno. dopo 3 settimane di traiettorie esploratrici antimodaiole nopoetiche prospettiche.
tutto confermato: IL NETFUTURISMO E' PRIMA REALTA' MONDIALE IN FATTO DI AVANGUARDIA.

il mondo ha bisogno di noi. e anche presto.

avanti con l'anti-agosto netfuturista!

 

Posta un commento

<< Home