LIBERI DALLA FORMA

IL PRIMO BLOG NET-FUTURISTA

martedì, agosto 30, 2005

Sorridere

Numquam ridere inhumanum est.
In rebus secundis ridere humanum est.
In rebus adversis ridere quasi divinum est.

Antonio Saccoccio

2 Comments:

At 01 settembre, 2005 21:18, Anonymous METAFISICO said...

Infatti un tipo come Follini non ride mai... e ciò conferma che è sub umano.
Ridiamo per non piangere dalla politica italiana sempre più all'insegna di microbi prodiani e folliniani.

 
At 02 settembre, 2005 13:31, Blogger Antonio Saccoccio said...

Quella che citi è gente triste perchè non ha mai compreso la bellezza del mondo. E che fiducia devono avere gli italiani se guardano ogni giorno quelle facce da funerale? Penseranno che è morto qualcuno. E i morti invece sono loro...
A

 

Posta un commento

<< Home