LIBERI DALLA FORMA

IL PRIMO BLOG NET-FUTURISTA

domenica, marzo 12, 2006

Il Poseidon di capo Artemisio: il divino scende nell'uomo.

Poter ammirare il Poseidone (o Zeus) di capo Artemisio dal vivo (Museo Archeologico di Atene) costituisce un'emozione unica.

Il senso della perfezione è assoluto.


L'armonia e l'eleganza del movimento.


La potenza ferma e fiera del gesto.

Il completo dominio dello spazio.

L'assoluta superiorità dello sguardo.

L'uomo che diventa Dio.


Antonio

5 Comments:

At 13 marzo, 2006 21:55, Anonymous Metafisico said...

Bellissimo, incarna più che mai il Kalos Kai agathos greco.

Antonio sei ad Atene?
Si spiegherebbe perchè oggi su RAZ c'era ancora la puntata sull'ira, per la 3 volta di seguito...
Ciao, a presto

 
At 13 marzo, 2006 22:41, Blogger Antonio Saccoccio said...

Sì meta, sono stato ad Atene e sono tornato sabato sera.
Kalos kai agathos. E' proprio così.
Torno molto arricchito da questo viaggio.
Sto preparando la prossima puntata di "Ad Futurum". Vado avanti con i vizi? Secondo te quale? Ti lascio la curiosità...
ciao

 
At 14 marzo, 2006 14:28, Anonymous Metafisico said...

Io ho seguito la puntata sull'ira le altre devo recuperarle nell'archivio.
L'invidia l'ha fatta?

 
At 14 marzo, 2006 14:37, Blogger Antonio Saccoccio said...

No, l'invidia devo ancora farla. Nelle prossime settimane potrai ascoltarla. E sarà una puntata intensa... ;->
ciao

 
At 15 marzo, 2006 08:37, Anonymous lulù said...

"L'italia è il paese che amo, qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti." inizio così e finì così..."Vi dico che è possibile realizzare insieme un grande sogno: quello di un'italia più giusta, più generosa verso chi ha bisogno, più prospera e serena, più moderna ed efficiente, protagonista in Europa e nel mondo. Vi dico che possiamo, vi dico che dobbiamo costruire insieme, per noi e per i nostri figli, un nuovo miracolo italiano."
Antonio questo miracolo è iniziato cinque anni fa, magari faticosamente, ma è inziato!! L'intervista di ieri sera non è stata così male, vedrai si preparerà meglio per quella del 3 aprile, che è la più importante. Io ci credo.

 

Posta un commento

<< Home